richiesta non vincolante
*Miglior prezzo garantito
*annulablile
de | en | it

Chiese & conventi

  • Abbazia di Novacella kloster-neustift L’abbazia dei Canonici Augustiani di Novacella è un luogo laborioso, che affascina e stimola i visitatori. Il convento, ricco di 850 anni di storia, è immerso tra vigneti e meleti nello splendido paesaggio del borgo di Novacella. dettagli
  •  
  • Chiesa di San Osvaldo a Mules oswaldkirche-mauls Prezioso esempio storico di architettura sacra risalente al 1329, la chiesa è consacrata a Sant'Osvaldo. Gli affreschi che la adornano sono opera di diversi artisti e sono stati realizzati fra il diciottesimo e diciannovesimo secolo. Le chiavi si richiedono in canonica.
  •  
  • Chiesa di Santa Margherita margarethenkirche-2 La chiese venne eretta tra il 1678 e il 1680 in stile barocco su progetto di Peter Delai. Il campanile tuttavia risale ad una costruzione più antica, già citata nel 1337. La pala dell'altare maggiore, dedicata alla patrona della chiesa Santa Margherita, fu eseguita da Josef Renzler nel 1822.
  •  
  • Chiesa parrochiale di Stilves pfarrkirche-stilfes Consacrata a San Pietro, la chiesa è menzionata per la prima volta già nelle cronache dell'827 dopo Cristo. Le pitture delle volte sono opera di Christoph Brandstätter. Gli affreschi e gli arredi offrono un quadro rilevante degli ambienti sacri tardo barocchi e del classicismo. Aperto tutto il giorno
  •  
  • Cappella del Santo Sepolcroa palù presso prati wiesen-kapelle L'edificio ottagonale fu costruito per iniziativa di Daniel von Elzenbaum, amministratore della curatoria di Vipiteno e consacrato nel 1631. Un locale disposto a mo' di coro offre lo spazio per un simulacro del Santo Sepolcro che ancora oggi viene aperto e decorato ogni anno per Pasqua.
  •  
  • Chiesa della Madonna addolorata a San Giacomo alte-kirche La costruzione in stile gotico, citata per la prima volta nel 1577, venne munita di volta a botte decorata con affreschi in stile grossolano nel 1789. In seguito ai danni causati da una valanga nel 1817, la chiesa è stata ampliata dell´attuale coro.
  •  
  • Chiesa di Santa Maddalena dei capuccini tv-sterzing-kapuziner-kirche La posa della prima pietra di questa semplice costruzione tipicamente cappuccina avvenne nell'anno 1636, e già un anno dopo la chiesa fu consacrata. Notevoli le pale dell'altare realizzate presumibilmente da Josef Renzler intorno al 1800: sull'altare maggiore si può vedere la patrona Santa Maddalena con San Francesco e Sant'Antonio, e sugli altari laterali sono raffigurati San Felice e Sant'Antonio da Padova.
  •